Culture, Faith, Life, Food, Travel

Dal Canada in pellegrinaggio a Medjugorje

TORONTO – Domenica 12 maggio, Festa della Madonna di Fatima, coincidente a questa solennità, 45 fedeli, pellegrini s’incontrano, presso la cappella dell’Aeroporto di Pearson, Toronto per celebrare la Santa Messa, prima di partire per Medjugorje (Bosnia-Erzegovina).

Per chi non lo sapesse ogni sabato e domenica nella cappella dell’aeroporto si celebra la santa Messa. Ma ritorniamo al nostro pellegrinaggio organizzato per volontà di Padre Peter Choi, parroco della nuova parrocchia di Sant’Andrea a Maple.

Finita la messa si procede check-in della Lufthansa che ci porterà a Sarajevo via Francoforte. Sarajevo, capitale della Bosnia-Erzegovina, un territorio poco più grande della Sicilia scalfito fra la Serbia e la Croazia, già scenario fatidico, fulcro di quella Grande Guerra, precursore di tutte le altre discordie che devastarono questa e altre regioni d’Europa e del Mondo seminando distruzione e morte fino ai tempi nostri. Ed è proprio qui, in questa terra ridente, tra le campagne verdeggianti e fulgide, che nascondono ben altri tristi ricordi di una guerra non molto lontana degli anni novanta, tra le campagne rigate da lunghissimi fiumi pristini e da laghetti color topazio, sulle colline circospette da monti olimpici ed imponenti come la Treskavika, che la Madonna sin dal lontano 1981 ha voluto apparire a 7 giovani del luogo per portare al mondo il Suo messaggio di pace.

Da 43 anni ad oggi la Regina della Pace appare quasi giornalmente ai veggenti a Medjugorje, piccolo centro cattolico, minoranza cattolica, tra paesini musulmani che con i loro minareti emoschee cospargono la vasta maggior parte del territorio.

La Chiesa di Roma, non ufficialmente riconosce che le apparizioni e gli eventi di Medjugorje sono la continuazione delle apparizioni e dei messaggi di Fatima in Portogallo del secolo scorso.

La nostra guida, Branca, ci accoglie sul pullman che ci porta da Sarajevo al nostro hotel a Medjugorje con un messaggio sorridente che subito ci mette a nostro agio: “Se voi siete qui oggi”, dice con tonto amichevole, “è perché la Regina della Pace vi ha invitato e vi vuole qui,oggi.” Branca ci accompagnerà in questo nostro pellegrinaggio.

All’hotel onoriamo il nostro leader Fr. Peter Choi, che proprio oggi, giorno della Madonna di Fatima, celebra il suo diciottesimo anno di sacerdozio.

Nella foto in alto, i partecipanti al pellegrinaggio a Medjugorje al Pearson International Airport di Toronto; in basso, padre Peter Jae Choi festeggia il suo 18esimo anno di sacerdozio ed alcune immagini paesaggistiche scattate durante il pellegrinaggio